Comune di Poschiavo
  • poschiavo 01
  • poschiavo 02
  • poschiavo 04

Contatti & orari di apertura al pubblico

Da lunedì a venerdì 14:00 - 17:00 | T +41 81 839 03 00 | F +41 81 839 03 62 | info@poschiavo.ch

Nomine
L’Ufficio del militare e della protezione civile ha riorganizzato, a livello cantonale, il servizio di pronto intervento in caso di catastrofe.

Lo scopo dello Stato maggiore di condotta è di proteggere la popolazione e le sue basi vitali in caso di situazioni particolari e straordinarie con:

  • pianificazione, preparazione e attuazione di misure di protezione e aiuti;
  • garanzia dell'attività di condotta civile;
  • protezione, salvataggio e assistenza in caso di evento.

A questo proposito, anche il Comune di Poschiavo intende ristrutturare l’attuale organizzazione e quindi il Consiglio comunale ha nominato, a partire dal 1° gennaio 2018, il signor Mirko Beti quale nuovo comandante dello Stato maggiore di condotta che subentrerà al signor Marco Passini.

L’Esecutivo ha nominato la signora Sandra Zanetti quale nuova cassiera della piscina coperta a partire dal 1° ottobre 2017, con un impiego di ca. 30 ore mensili.

Teleriscaldamento
Dopo l’informazione in oggetto in occasione della riunione di Giunta del 28.08.2017, il Consiglio comunale avvierà le misure necessarie al fine di risolvere il problema riscontrato in merito alle perdite annue del teleriscaldamento calcolate in ca. CHF 60‘000.00 – CHF 70‘000.00.

Investimenti strade di montagna
Causa i danni del maltempo che la regione Grigioni meridionale ha subito, sia in Bregaglia che nell’Engadina Bassa, il programma di lavoro per i progetti di strade forestali a disposizione dell’Ufficio per la natura e ambiente è stato fortemente ridotto in tutta la regione. Di conseguenza, alcuni progetti sono stati posticipati e non possono essere sussidiati nel 2018. Questo mutamento tocca pure il Comune di Poschiavo.

Adattamento delle concessioni Lagobianco
Le concessioni Lagobianco prevedono dapprima la realizzazione dell'impianto di accumulazione e di pompaggio e successivamente il risanamento degli impianti del salto superiore (Robbia) e del salto inferiore (Campocologno). Per motivi tecnici è necessario invertire la sequenza d’esecuzione di questi lavori. Questa inversione premette la modifica di alcune disposizioni delle attuali concessioni e a questo scopo si rende necessario nominare un gruppo di lavoro tecnico con il compito di preparare questi adattamenti.

A questo proposito, il Consiglio comunale ha nominato il podestà Alessandro Della Vedova, il coordinatore del progetto Gilbert Berchier ed il cancelliere Nicola Passini.