Comune di Poschiavo
  • poschiavo 01
  • poschiavo 02
  • poschiavo 04

Contatti & orari di apertura al pubblico

Da lunedì a venerdì 14:00 - 17:00 | T +41 81 839 03 00 | F +41 81 839 03 62 | info@poschiavo.ch | Via da Clalt 2, 7742 Poschiavo

Ai sensi dell'art. 45 dell’Ordinanza sulla pianificazione territoriale del Cantone dei Grigioni (OPTC), sono esposti negli uffici comunali i piani delle seguenti costruzioni:

Li Curt: Costruzione di una nuova casa unifamiliare sulla particella n. 2398, piano n. 29, Li Curt (zona villaggio, zona CA).
Richiedenti: Patrizia Godenzi e Luca Rossi, Raviscé, 7741 San Carlo.
Li Curt: Riattamento edificio n. 639, sulla particella n. 3970, piano n. 29, Li Curt (zona nucleo).
Richiedenti: C. Capelli SA, Prada, 7745 Li Curt.
San Carlo: Costruzione di una nuova casa unifamiliare sulla particella n. 7170, piano n. 23, San Carlo (zona villaggio).
Richiedenti: Corrado e Maura Crameri-Godenzi, Via Principale, 7741 San Carlo.
La Rasiga: Formazione di una recinzione e rifacimento del muro di sostegno sul lato est della particella n. 3045, piano n. 26, La Rasiga (zona nucleo).
Richiedenti: Luca e Mirjam Manfroi-Lanfranchi, Via da la Rasiga, 7745 Li Curt.
Spineo: Nuova autorimessa sulla particella n. 3000, piano n. 26, Spineo (zona parcheggi privati), progetto rivisto.
Richiedente: Mirko Pagnoncini, Spineo, 7745 Li Curt
Poschiavo: Allargamento dell'apertura d'accesso al pianoterra dell'edificio n. 8, sulla particella n. 621, piano n. 5, Cimavilla (zona nucleo).
Richiedente: Cesare Rastelli, Cimavilla, 7742 Poschiavo
San Carlo: Formazione di un muro di sostegno sul lato sud della particella n. 2804, piano n. 23, San Carlo e sistemazione degli esterni (zona nucleo).
Richiedenti: Camilla e Remo Cortesi-Donati, Via Principale 614, 7745 Li Curt.
Le Prese: Formazione di un posteggio coperto per 2 posti auto sulla particella n. 3899, piano n. 39, Le Prese (zona CA).
Richiedente: Adelio Lardi, Via Ronchetto 15B, 6814 Cadempino.


Durata dell’esposizione: dal 9 al 28 gennaio 2015.

Durante questo periodo può essere inoltrata opposizione in doppio e con motivazione scritta all'Autorità edilizia.